CheMangio.eu

La scelta consapevole.

Scopri le Aziende che sostengono il sistema informativo. Clicca quì

NOTIZIE IN EVIDENZA  

Vai alla pagina

Leggi le informazioni che riguardano i veleni che le grandi corporation usano senza controllo.

ALLARMI ALIMENTARI  

Vai alla pagina

Guarda il video dove un Oncologo ci spiega quale è la connessione fra cibo e salute.

VIDEO IN EVIDENZA  

Vai alla pagina

Guarda il video dove le immagini ci mostrano la relatà dietro uno dei prodotti che ha più mercato nella nostra penisola.

VIDEO IN EVIDENZA  

Vai alla pagina

Guarda il video dove le immagini ci mostrano la relatà dietro uno dei prodotti che ha più mercato nella nostra penisola.

CONSIGLI UTILI  

  CheMangio.eu

Cookie Police

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

UNA RIFLESSIONE . . .

La legge consente un uso moderato di additivi a patto che non minaccino di ledere la salute dei consumatori, stabilendo i limiti massimi di utilizzo per ciascuna di queste sostanze in base alle conoscenze scientifiche acquisite. E proprio qui sta il punto: quali sono questi limiti? Al consumatore non è dato saperlo a meno che egli non vada a leggersi le direttive comunitarie o ministeriali, spesso comprensibili solo agli addetti ai lavori. E perché in etichetta non vengono date le informazioni complete? Molti additivi sono stati testati sugli animali, altri sono di derivazione OGM, moltissimi possono dare reazioni allergiche anche a piccole dosi in soggetti particolarmente sensibili. C’è da chiedersi anche quali siano stati i criteri scientifici utilizzati per dichiarare un additivo inoffensivo (entro certe dosi). Esistono poi sostanze che finiscono nei cibi per frode commerciale o sanitaria, un fenomeno fuori controllo nonostante l’impegno dei NASdei Carabinieri e di altre agenzie preposte. Quando poi è la malavita organizzata a prendere in mano un settore alimentare c’è da stare poco allegri. Penso al caso del pane cotto in forni abusivi e in pessime condizioni igieniche gestiti dalla camorra, in cui si utilizza legname ricavato dalle bare dissotterrate nei cimiteri oppure quello di risulta di porte e infissi verniciati contenenti sostanze altamente tossiche. Penso anche al vino ai fertilizzanti, al latte alla melanina e a tutti questi pessimi esempi di cosa possa produrre la mancanza di etica e il degrado sociale. A differenza di un tempo, oggi davvero non sappiamo cosa mangiamo ed è per questo che adottare un sistema nutrizionale che tenga conto del principio della naturalità è fondamentale.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu

LISTA ELEMENTI CHIMICI PER ALIMENTI.

A - Prodotto non tossico
B - Esiste qualche pericolo di intolleranza
C - Prodotto sospetto. Attenzione!
D - Forte sospetto di tossicità
E- PERICOLOSO! La sostanza potrebbe essere responsabile di disturbi e gravi malattie
F - non ammesso nell'UE
* - Proibito in uno o più paesi extra-europei



 
Conservanti innocui

 

 

 

Conservanti da evitare

 

E 200

Acido sorbico

A

 

E 210

Acido benzoico

E

E 201

Sorbato di sodio

A*

 

E 211

Benzoato di sodio

E

E 202

Sorbato di potassio 

 A

 

E 212

Benzoato di potassio

D

E 203

Sorbato di calcio

A

 

E 213

Benzoato di calcio

D

E 234

Nisina

A

 

E 214

p-idrossibenzoato di etile

- Paraidrossibenzoato di etile

D*

E 260

Acido acetico

A

 

E 215

Etil-p-idrossibenzoato di sodio

(sale sodico - sodium salt)

D*

E 261

Acetato di potassio

A

 

E 216

p-idrossibenzoato di propile

- Paraidrossibenzoato di propile

(Propybaraben)

 C

E 262

Acetato di Sodio - Sodium acetate/diacetate)

A

 

E 217

Propil-p-idrossibenzoato di sodio

(Propy-14Hydroxybenzoate) 

C*

E 263

Acetato di calcio

A

 

E 218

p-idrossibenzoato di metile

- Paraidrossibenzoato di metile

(Methylparaben)

C

E 270

Acido  lattico

A

 

 E 219

Metil-p-idrossibenzoato di sodio

(Methy-14Hydroxybenzoate)

 C*

E 280

Acido propionico

A

 

E 220

Anidride solforosa

D

E 281

Propionato di sodio

A

 

E 221

Sodio solfito - Solfito di sodio

D

E 282

Propionato di calcio

A

 

E 222

Bisolfito di sodio - Sodio bisolfito

D

E 283

Propionato di potassio

A

 

E 223

Metabisolfito di sodio

D

E 290

Anidride carbonica

A

 

 E 224

Metabisolfito di potassio

D

 

 

 

 

E 225

Metabisolfito di calcio

D

 

Coloranti innocui

 

 

E 226

Solfito di calcio

D*

E 100

Curcumina

A

 

E 227

Bisolfito di calcio - Calcio bisolfito

D*

E 101

Riboflavina - Lattoflavina (Vitamina B2)

A

 

E 228

Potassio solfito acido

D*

E 120

Cocciniglia (acido carminico)

A

 

E 230

Difenile - Bifenile

C*

E 140

Clorofilla

A

 

E 231

Ortofenil fenolo

C*

E 150

Caramello E 150 a-b-c-d

A

 

E 232

Ortofenil fenato di sodio - Ortofenilfenolo sodico

C*

E 160

Betacarotene (provitamina A)

A

 

E 233

Tiabendazolo

C*

E 160a

Carotene alfa, beta gamma

A

 

E 235

Natamicina

B

E 160b

Annatto

A

 

E 236

Acido formico

F*

E 160c

Capsanthina

A

 

E 237

Formiato di sodio

F*

E 160d 

Lycopene

A

 

E 238

Formiato di calcio

F*

E 160e

Beta-apo-8-carotenal

A

 

E 239

Esametilen tetramina

D*

E 160f

Ethil ester of beta-apo-8-car.

A

 

E 240

Acido borico (aldeide formica) - Formaldeide

F

E 161b 

Luteina

A

 

E 242

Dimetildicarbonato

C

E 161c

Cryptoxanthina

AF

 

E 249

Nitrito di potassio

E*

E 161d

Rubixanthina

AF

 

E 250

Nitrito di sodio (NaNO2)

D

E 161e 

Violoxanthina

AF

 

E 251

Nitrato di sodio

D

E 161f

Rhodoxanthina

AF

 

E 252

Nitrato di potassio

E*

E 161g

Canthaxanthina

A

 

E 264

Acetato d'ammonio

F

E 162

Rosso di barbabietola - Betanina

A

 

E 284

Acido borico

B

E 163

Antociani - Antocianine

A

 

E 285

Borace, sodio tetraborato - Tetraborato di sodio

B

E 170

Carbonato di calcio

A

 

 

 

 

E 171

Biossidio di titanio

A

 

 

Coloranti da evitare

 

E 172

Ossidio e idrossidio di ferro

A

 

E 102

Tartrazina

D*

 

 

 

 

E 103

Crisoina resorcinolo

F

 

Antiossidanti innocui

 

 

E 104

Giallo di chinolina

D*

E 300

Acido L- ascorbico (Vitamina C)  

 A

 

E 105

Giallo rapido AB

F

E 301 

Ascorbato di sodio - Sodio ascorbato

A

 

E 106

Riboflavina 5' - fosfato

F

E 302

Calcio ascorbato 

A

 

E 107

Giallo 2G

F*

 E 303

Acido diacetil L-ascorbico 

A

 

E 110

Giallo arancio S 

C*

E 306

Tocoferolo, naturale (Vitamina E)    

A

 

E 111

Arancione GGN

F

E 307

 Alfatocoferolo - Tocoferolo, di sintesi

A

 

E 121

Orceina, orchila e oreceina

F

E 308 

Gammatocoferolo

A

 

E 122

Azorubina

C

E 309 

Deltatocoferolo

A

 

E 123

Amaranto

D*

E 322

Lecitina di soia

A

 

E 124

Rosso cocciniglia A

C*

 

 

 

 

E 125

Scarlatto GN

F

 

Regolatori di acidità 
innocui

 

 

E 126

Ponceau 6R

F

E 325

Lattato di sodio 

 A

 

 E 127

Eritrosina

D*

E 326

Lattato di potassio

A

 

E 128

Rosso 2G

C*

E 327

Lattato di calcio

A

 

E 129

Rosso AC

B

E 330

Acido citrico 

A

 

E 130

Blu indantrene RS

F

E 331

Sodium citrate

A

 

 E 131

Blu patent V

D*

E 332

Potassium citrate

A

 

E 132

Indigotina

B

E 333

Calcium citrate

A

 

 E 133

Blu brillante FCF

C*

E 334

Acido L-tartarico

A

 

E 141

Complessi rameici clorofille

C

E 335

Sodium tartrates

A

 

E 142 

Verde acido brillante BS

D*

E 336

Potassium Tartrates

A

 

E 151

Nero brillante BN

D*

E 337

Sodium potassium tartrate

A

 

E 152

Black 7984

F

E 343

- Fosfati di magnesio monomagnesiaco

A

 

E 161a

Xantofilla

F

E 350

Maleati di sodio

A

 

E 173

Alluminio

D*

E 351

Maleati di potassio

A

 

E 174

Argento

D*

E 352

Maleati di calcio

A

 

E 175

Oro

D*

E 353

Acido metatartarico

A

 

E 180

Pigmento rosso

C*

E 354

Tartrato di calcio

A

 

E 181

Acido tannico

F

E 355

Acido adipico

A

 

 

   

E 356

Adipato di sodio

A

 

     

E 357

Adipato di potassio

A

 

     

E 365

Fumarato di sodio

A

 

     

E 366

Fumarato di potassio

A

 

 
Antiossidanti da evitare

 

E 367

Fumarato di calcio

A

 

E 304

Palmitato di ascorbile

C

E 375

Niacina - (Vitamina B3)

A

 

E 310

Gallati (Propyl gallate)   

C

E 380

Citrato triammonico

A

 

E 311

Octyl gallate

C

 

 

 

 

E 312

Dodecyl gallate

C

 

Addensanti, Emulsionanti, 
Gelificanti, Stabilizzanti 
- innocui

 

 

E 320

BHA Butil idrossi anisolo

E

E 400

Acido alginico 

A

 

E 321

BHT Butil idrossi toluolo

E

E 401

Alginato di sodio - (Sodium alginate)

A

 

     

E 402

Alginato di potassio - (Potassium alginate)

A

 

     

E 403

Alginato d'ammonio - (Ammonium alginate)

A

 

     

E 404

Alginato di calcio - (Calcium alginate)

A

 

 
Regolatori di acidità
 da evitare
 

E 405

Alginato di 1.2 propandiolo 

- (Propylene glycol alginate)

A

 

E 338

Acido fosforico

D

E 410

Farina di semi di carrubbe

A

 

E 339a

Sodium dihydrogen ortophosphate

-Fosfati di sodio monosodico

C

E 412

Farina di semi di guar

A

 

E 339b

Disodium hydrogen orthophosphate

- Fosfato disodico

C

E 440a

Pectina

A

 

E 339c

Trisodium orthophosphate - Fosfato trisodico

C

E 440b

Pectina amidata

A

 

E 340a 

Potassium orthophosphate

- Fosfati di potassio monopotassico

C

 

Esaltatori di sapidità 
- tutti da evitare

 

 

E 340b

Dipotassium hydrogen orthophosph.

- Fosfato dipotassico

C

E 620

Acido glutammico - Glutammato monosodico

D

 

E 340c

Tripotassium orthophosphate - Fosfato tripotassico

C

E 621

Glutammato monosodico

E

 

E 341a

Calcium tetrahydrogen diorthophosp.

- Fosfati di calcio: monocalcico

B

E 622

Glutammato monopostassico

C

 

     

E 623

Diglutammato di calcio

C

 

E 341b

Calcium hydrogen orthophosphate

- Fosfato dicalcico

B

E 624

Glutammato monoammonico

C

 

E 341c

Tricalcium diorthophosphate

- Fosfato tricalcico

B

E 625

Diglutammato di magnesio

C

 

E 363

Acido succinico

D*

E 626

Acido guanilico

C

 

E 370

1,4 Eptonolattone

D*

E 627

Guanilato disodico - Di-sodio guanilato

D*

 

E 385

Etilendiamminotetraacetato di calcio 

D*

E 628

Guanilato dipotassico 

C

 

     

E 629

Guanilato di calcio

C

 

 

Addensanti, Emulsionanti, 
Gelificanti, Stabilizzanti 
da evitare

 

E 630

Acido inosinico

C

 

E 406

Agar-agar

B

E 631

Inosinato disodico- Di-sodio inosinato

D

 

E 407

Carragenine

C

E 632

Inosinato dipotassico

C

 

E 413

Gomma adragante

C

E 633

Inosinato di calcio

C

 

E 414

Gomma arabica 

C

E 634

5'-ribonucleotidi di calcio

C

 

E 450

Difosfat disodico (ammessi solo come agenti lievitanti)

B

E 635

5'-ribonucleotidi di sodio 

- Sodio 5'ribonucleotidi 

D*

 

E 451

Trifosfati

C

E 636 

Maltolo                             

FC

 

E 452

Polifosfati

C

E 637

Etilmaltolo                         

FC

 

     

E 640

Glicina e suo sale di sodio

 

 

     


Si calcola che più di 5.000 sono i prodotti chimici usati negli alimenti e 330 i pesticidi usati in agricoltura (Fonte: OMS).







Scarica la tabella in formato pdf
Supporto Segnala Commenti Contatti Partner Chi-siamo Disclaimer Attiviamoci
w3c-html5 Aiutaci A Migliorare

site design / logo / property © 2017_ Comunicando di D'arcangelo, © 2017_ CHE MANGIO.